Powered by

news

Abitudine senza solitudine come prevenzione nell’anziano – Webinar gratuito il 2 maggio 2024

Abitudine senza solitudine come prevenzione nell’anziano – Webinar gratuito il 2 maggio 2024

Webinar gratuito 2 Maggio 2024 – dalle 18:00 alle 19:00, attraverso piattaforma Google Meet.
Durante l’incontro vengono illustrati i rischi dell’isolamento sociale e di una precoce istituzionalizzazione e fornite indicazioni di possibili percorsi ed interventi a sostegno di un buon invecchiamento; perché ci si accorge tardi di una situazione di fragilità

Progetto DigEducati maggio 2024: animazione digitale in Stop Motion

Progetto DigEducati maggio 2024: animazione digitale in Stop Motion

Progetto DigEducati maggio 2024: laboratorio di animazione digitale in stop motion
DigEducati è un progetto per bambibi e ragazzi contro il Digital Divide e la povertà educativa.
Il Progetto è nato dalla collaborazione fra Fondazione Cariplo, Fondazione della Comunità Bergamasca, impresa sociale Con i bambini, l’Impronta cooperativa sociale e città di Seriate.

Progetto DigEducati maggio 2024: Digital Mappe

Progetto DigEducati maggio 2024: Digital Mappe

Progetto DigEducati maggio 2024: Digital Mappe
DigEducati è un progetto per bambini e ragazzi contro il Digital Divide e la povertà educativa.
Il Progetto è nato dalla collaborazione fra Fondazione Cariplo, Fondazione della Comunità Bergamasca, impresa sociale Con i bambini, l’Impronta cooperativa sociale e città di Seriate.

Ictus in Italia: 75% delle persone colpite sopravvive con una qualche forma di disabilità, e di questi, la metà perde l’autosufficienza

Ictus in Italia: 75% delle persone colpite sopravvive con una qualche forma di disabilità, e di questi, la metà perde l’autosufficienza

Ogni anno, ci sono circa 90.000 ricoveri dovuti all’ictus cerebrale.
Il 20% di questi casi sono recidive. Tra le persone colpite, il 30% muore entro un mese dall’evento e il 50% entro il primo anno. Solo il 25% dei pazienti sopravvissuti ad un ictus guarisce completamente.
Il 75% sopravvive con una qualche forma di disabilità, e di questi, la metà perde l’autosufficienza. Ma cosa succede al rientro a casa? Cosa serve e chi può accompagnare la transizione tra ospedale e abitazione?

Recupero dopo un ictus o una lesione cerebrale: quanto è possibile?

Recupero dopo un ictus o una lesione cerebrale: quanto è possibile?

Recupero dopo un ictus o una lesione cerebrale: quanto è possibile? Molto!
Ma sono necessari interventi personalizzati realizzati da Equipe specifiche e costantemente in contatto con i servizi sanitari che hanno seguito la riabilitazione ospedaliera.
Perché possono essere frequenti momenti di ansia e di depressione, soprattutto se il paziente non riesce o non può reinserirsi nella vita lavorativa o scolastica precedente.
Difficoltà cognitive e impedimenti fisici.
Recuperare dopo un ictus è possibile presso i Centri post ospedalieri della Cooperativa Progettazione sedi di Milano, Bergamo, Pedrengo e Serina.

“La ricostruzione del Sé e della propria immagine corporea: la disabilità allo specchio” Laboratori per il superamento di sfide psicologiche e fisiche.

“La ricostruzione del Sé e della propria immagine corporea: la disabilità allo specchio” Laboratori per il superamento di sfide psicologiche e fisiche.

La nuova iniziativa riguarda la realizzazione di un percorso sperimentale finalizzato a migliorare la percezione di Sé e dell’immagine corporea in persone con disabilità, dovuta a traumi o malattie cerebrali.
“Guardarsi allo specchio”: per favorire la ricostruzione della propria storia personale, per individuarne gli specifici punti di forza, per rafforzare la propria sfera emotivo e psicologica.

25 Anni di ProgettAzione: “25 anni di riabilitazione su misura”

25 Anni di ProgettAzione: “25 anni di riabilitazione su misura”

“25 anni di riabilitazione su misura”: il 9 Marzo 1999, nasceva la Cooperativa ProgettAzione, con l’obiettivo dichiarato di contribuire a creare una filiera completa per favorire l’integrazione sociale di persone con lesioni cerebrali acquisite.
Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo incredibile viaggio, e che continueranno a camminare con noi verso un futuro di ulteriori successi.

Settimana del cervello 2024, tra i tanti temi da non sottovalutare: L’ALIMENTAZIONE NELL’ANZIANO – Webinar il 21.03.2024

Settimana del cervello 2024, tra i tanti temi da non sottovalutare: L’ALIMENTAZIONE NELL’ANZIANO – Webinar il 21.03.2024

Proseguono le iniziative per la Settimana del cervello 2024. Per conoscere tutti gli altri eventi in programma clicca qui https://www.settimanadelcervello.it/eventi/
Un approfondimento sui temi relativi all’Alimentazione nell’anziano
Il webinar si terrà giovedì 21.03.2024 dalle 18:00 alle 19:00, attraverso piattaforma Google Meet.
La partecipazione è gratuita con obbligo di iscrizione, compilando la scheda a questo link https://forms.gle/qb7kDD1jATsUBdty9

Il  29° Rapporto ISMU sulle migrazioni 2023

Il  29° Rapporto ISMU sulle migrazioni 2023

Un’importante e oggettiva fotografia dek fenomeno migratorio in Italia. il 2023 ha segnato il record storico delle assunzioni di personale immigrato – 1.057.620 persone. Acquisizioni di cittadinanza in aumento. In calo il tasso di natalità degli stranieri.
Per approfondire

ProgettAzione al XXIII CONGRESSO NAZIONALE della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica – Firenze 15-17 febbraio 2024

ProgettAzione al XXIII CONGRESSO NAZIONALE della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica – Firenze 15-17 febbraio 2024

Congresso SIRN – Firenze 15-17 febbraio- La Cooperativa ProgettAzione con la sua Responsabile Scientifica, dott.ssa Claudia Maggio, è co-presentatrice di abstract su un innovativo Progetto di supporto ai familiari di persone con Lesioni Cerebrali, in via di dimissione dalla struttura ospedaliera.