Powered by

Presto e bene. Il sostengo in situazioni di pronto intervento – 08 ottobre 2021

PRESTO E BENE

Il sostegno in situazioni di pronto intervento

08 Ottobre 2021

Presentazione Costi e PagamentiProgramma

Il servizio di Pronto Intervento è previsto dalla 328/00 ed è tra i più complessi sia per la gravità delle situazioni che si presentano sia perché richiede la capacità immediata di valutazione ed azione, ma soprattutto la capacità di discriminare tra ciò che è veramente urgente e un evento di crisi ricorrente. Sono le classiche situazioni che si presentano “fuori orario” e mettono a dura prova l’organizzazione.

Il periodo della pandemia ha reso ancor più visibile il tema, ma l’emergenza sociale è un fenomeno ricorrente che non riguarda solo l’eccezionalità degli eventi che si sono verificati negli ultimi due anni.

Le situazioni possono riguardare donne maltrattate con i figli, adolescenti con fughe o forti contrasti con la famiglia, bambini molto piccoli in situazioni di grave abbandono, come spesso la cronaca racconta, persone con disabilità importanti o anziani con problemi sanitari. Spesso sono famiglie del tutto sconosciute agli operatori che sono chiamati ad intervenire in tempi e modi che danno poco spazio alla valutazione approfondita del caso.

Sono interventi che mettono a dura prova gli operatori sul piano emotivo e professionale e che richiedono una preparazione e una strategia particolari.

 

DESTINATARI

Il corso è rivolto ad assistenti sociali, psicologi, educatori e responsabili di comunità che si occupano di rispondere a richieste in situazioni di urgenza ed emergenza. Ma anche  a Dirigenti ed Amministratori che hanno una responsabilità elevata nelle decisioni relative a situazioni di emergenza.

 

METODOLOGIA

Verranno presentate slide, video e un ricettario creato da una delle relatrici. Sarà dato spazio alle domande.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

Il seminario si propone di riflettere sulle strategie per:

  • orientare le decisioni riferendosi a paradigmi di valutazione chiari e condivisi
  • individuare le reti da attivare in situazioni di emergenza
  • riconoscere la natura dell’economia relazionale che si accompagna a situazioni emergenziali e comprendere la posizione da tenere in relazione all’offerta di aiuto 

INFORMAZIONI

Il corso verrà realizzato al raggiungimento del numero minimo di iscritti (15 persone) il 10.08.2021 dalle ore 9:30 alle ore 12:30 presso l’Opera S. Vincenzo in Via Copernico, 5 a Milano.

Il costo per la partecipazione è di €45 e si ricorda che è necessario avere il Green Pass.

Per chi volesse vi è la possibilità di seguire il corso online attraverso piattaforma Google Meet.

Sono stati richiesti al CROAS i crediti formativi per gli assistenti sociali

 

RELATORI

Margherita GallinaAssistente sociale specialista. Ha lavorato nel territorio del Comune di Milano, come assistente sociale e coordinatore di servizi materno infantili. Responsabile per la Provincia di Milano del Piano territoriale della L. 285/97. Ha ideato e realizzato servizi sperimentali a favore di infanzia e adolescenza. Docente a contratto presso Università Milano Bicocca nel corso di Servizio sociale. Ha esperienza di supervisione e formazione di operatori dei servizi Tutela minori.

Sergio Premoli: specialista in Psicologia, Psicoterapeuta e Psicoanalista. Collabora alle attività e alle iniziative de La Pratica Freudiana di Milano. Ha lavorato nel campo della Psicologia Scolastica e nei Consultori familiari pubblici e privati. Ha svolto un’attività didattica pluriennale di Psicologia dell’età evolutiva presso la Scuola per Operatori Sociali del Comune di Milano e, in seguito, presso l’Università Bicocca di Milano.

 

La partecipazione al corso è di €45.

Per scaricare il programma del corso clicca qui: Programma Presto e bene 

PER ISCRIVERSI AL CORSO:

Compilare il seguente modulo in tutte le sue parti.

Prima di procedere al pagamento della quota di partecipazione indicata, si chiede di attendere conferma tramite mail dell’effettiva realizzazione del corso per raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

ATTENZIONE: Vanno compilati tutti i campi, compresi tutti quelli relativi alla fatturazione, basta inserire un numero o una lettera altrimenti il portale non permette di concludere l’iscrizione.

Chi, una volta iscritto, non parteciperà al corso, consideri che:

– avvisando con almeno 7 giorni di anticipo, potrà usufruire della quota versata per partecipare ad un altro evento formativo di ProgettAzione scelto fra quelli di successiva programmazione;

– avvisando con meno di 7 giorni di anticipo, darà motivo a Cooperativa ProgettAzione di trattenere comunque la quota versata.

    Richiedente

    Provincia

    Professione

    Ente di appartenenza


    Intestazione e C.F. o P.IVA per la fatturazione:




    [/tab] [/tabs]
    Share Button