Powered by

COSA SIGNIFICA PENSARE? – 24.11.2022

COSA SIGNIFICA PENSARE?

 

Nella complessità delle molteplici forme attraverso cui la nostra società viene sviluppandosi, le quali possono essere sussunte sotto il comune denominatore della iper-tecnicizzazione, s’impone la necessità di una riflessione autentica, libera da presupposti di qualsiasi tipo, che ponga al centro del discorso il pensare Umano.

Molti scienziati e filosofi contemporanei, e proprio in virtù dello sviluppo iper-tecnicistico verificatosi e sviluppatosi nel nuovo millennio, hanno messo in rilievo la complessità dei rapporti tra la tecnica e l’essere umano, tra la normatività scientifica e la libertà umana, tra il vivere virtuale e il vivere sociale. La motilità di tali rapporti implica il fatto che non siano suscettibili di essere indagati separatamente ma, invece, di essere ripensati criticamente all’interno di una cornice più vasta che metta in luce i molteplici aspetti entro cui il nostro stesso vivere si innesta.

Ripensare e pensare a tale complessità indica allora una presa di posizione che, non filtrata dall’informazione riduttiva che sovente viene esplicitata a partire dal mondo “virtuale” che oggi domina la scena, sia costitutiva della formazione del soggetto umano.

Lungi, dunque, dal voler proporre soluzioni semplicistiche pro o contro una determinata questione, la discussione intende porre delle domande sul ruolo del pensiero e sulle possibilità pratiche che, a partire da esso, siano suscettibili di concretizzarsi nella vita di tutti i giorni.

Questo è l’esercizio formativo tipico di quella scuola ove si suole indicare l’inizio del pensiero umano: Atene e la Grecia di Platone. Ed è proprio con Platone che si aprirà il dibattito su che cosa significa pensare. Il motivo è presto detto: Con Platone non solo ci addentriamo nei luoghi più reconditi della nascita del pensiero e di quella formazione che i Greci chiamavano παιδεία ma vedremo soprattutto quanto intenso e significativo possa essere il nostro dialogo con Platone a distanza di duemila anni.

 

Per visionare e scaricare il volantino clicca qui Cosa significa pensare

 

RELATORE: Dott. Andrea Di Martino 

 

INFORMAZIONI

L’incontro, aperto a tutti, verrà realizzato giovedì 24.11.2022 alle ore 9:30 presso la biblioteca comunale di Pedrengo (BG) in via Giardini, 4.

La partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi attraverso il seguente link https://forms.gle/ZYiZC7BEFx9h2mbu7

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a formazione@cooperativaprogettazione.it o telefonare al n. 3470206791

L’incontro rientra tra le attività realizzate all’interno del progetto “Natura e Comunità” finanziato dalla Fondazione Cariplo al Comune di Pedrengo in collaborazione con ProgettAzione.

Share Button