Powered by

Assistente sociale ed avvocato: due deontologie a confronto – 27 maggio 2021

Webinar

ASSISTENTE SOCIALE E AVVOCATO: DUE DEONTOLOGIE A CONFRONTO

Giovedì 27 maggio 2021   9:00 – 12:00

Presentazione Costi e PagamentiProgramma

Il rapporto tra queste due figure professionali che si occupano di situazioni familiari complesse non è sempre facile. Ciascuno si sente portatore di interessi a volte divergenti ed è facile essere travolti dalla conflittualità esasperata dei genitori che si stanno separando o dalle dirompenti emozioni di fronte a eventi drammatici che coinvolgono minorenni.

A volte la distanza che si avverte è dovuta anche ai diversi linguaggi e  alla scarsa familiarità tra le due professioni.

Riteniamo che una miglior conoscenza dei rispettivi ruoli e dei limiti di ciascuno possa e debba portare a migliorare la collaborazione, indispensabile per svolgere al meglio un lavoro che metta al centro il miglior interesse dei minorenni coinvolti.

Le due professioni si confronteranno alla luce dei rispettivi codici deontologici con un magistrato, terzo soggetto    implicato anche dal punto di vista etico negli interventi e nei i procedimenti nell’interesse dei minorenni.

 

OBIETTIVI FORMTIVI

Il seminario intende promuovere una riflessione a partire dai rispettivi codici deontologici, poiché possono aiutare a meglio comprendere i diversi punti di vista e le responsabilità di ciascun professionista.

 

DESTINATARI

Il webinar è rivolto in particolare agli assistenti sociali e agli avvocati.

 

METODOLOGIA

Saranno presi in esame articoli significativi dei due codici, alla luce di esperienze e casi concreti proposti dalle relatrici e sarà dato spazio ai partecipanti per proporre situazioni emblematiche.

 

INFORMAZIONI

Il webinar, che verrà attivato con un numero minimo di 15 partecipanti, verrà realizzato attraverso piattaforma Google Meet alla presenza dei docenti sotto indicati dalle 9:00 alle 12:00

La quota per la partecipazione è di €45,00 onnicomprensivi.

Per la frequenza al webinar sono stati richiesti al CNF i crediti per la formazione continua degli avvocati e al CROAS Lombardia i crediti deontologici per gli assistenti sociali.

 

DOCENTI

Elisa Ceccarelli: è stata giudice minorile a Milano e presidente del Tribunale per i Minorenni di Bologna. Partecipa a corsi di formazione per operatori psicosociali. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo, con C. Artoni Schlesinger e P. Gatti, Bambini a rischio di ingiustizia, Borla (2013), Tutela sociale e legale dei minorenni Interpretazione e applicazione del diritto minorile, Franco Angeli (2018). È condirettore della rivista Minorigiustizia.

Margherita Gallina: assistente sociale nei servizi di tutela minori per oltre 30 anni, si è  occupata anche di progettazione di servizi per l’infanzia e l’adolescenza. Attualmente è formatrice e supervisore di operatori sociali e sanitari e docente a contratto dell’Università Milano-Bicocca.

Paola Loddo: esercita la professione forense a Milano esclusivamente in diritto delle persone, della famiglia e dei minori. E’ membro del Consiglio direttivo della Camera Minorile di Milano. Iscritta all’Aiaf (Associazione avvocati famiglia e minori).

 

Il costo per la partecipazione al webinar è di €45,00 omnicomprensivi e il pagamento va effettuato con bonifico bancario, specificando il titolo del corso, da effettuarsi all’atto della conferma dell’iscrizione a:

Progettazione C. Sociale – BCC Sorisole e Lepreno, Bergamo – IT42A0886911102000000000143

L’ISCRIZIONE SARA’ CONSIDERATA VALIDA ALL’ATTO DEL PAGAMENTO E LA FATTURA SARA’ INVIATA SUCCESSIVAMENTE.

Per scaricare il programma del corso clicca qui: Assistente sociale e avvocato: due deontologie a confronto

PER ISCRIVERSI AL CORSO:

Compilare il seguente modulo in tutte le sue parti.

Prima di procedere al pagamento della quota di partecipazione indicata, si chiede di attendere conferma tramite mail dell’effettiva realizzazione del corso per raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In caso di impossibilità a partecipare, chiediamo cortesemente di avvisare tempestivamente, così da dare modo alle persone in lista d’attesa di usufruire del posto liberatosi.

ATTENZIONE: Vanno compilati tutti i campi, compresi tutti quelli relativi alla fatturazione, basta inserire un numero o una lettera altrimenti il portale non permette di concludere l’iscrizione.

Chi, una volta iscritto, non parteciperà al corso, consideri che:

– avvisando con almeno 7 giorni di anticipo, potrà usufruire della quota versata per partecipare ad un altro evento formativo di Progettazione scelto fra quelli di successiva programmazione;

– avvisando con meno di 7 giorni di anticipo, darà motivo a “Progettazione” di trattenere comunque la quota versata.

    Richiedente

    Provincia

    Professione

    Ente di appartenenza


    Intestazione e C.F. o P.IVA per la fatturazione:




    [/tab] [/tabs]
    Share Button