Powered by

LE DECISIONI DIFFICILI NEI SERVIZI DI TUTELA DEI MINORI E DELLE FAMIGLIE – Milano 14 gennaio 2020

Seminario formativo

LE DECISIONI DIFFICILI NEI SERVIZI DI TUTELA DEI MINORI E DELLE FAMIGLIE

Martedì 14 gennaio 2020

Presentazione del seminario Costi e PagamentiProgrammaDove siamo

 

Le decisioni degli assistenti sociali a volte riguardano la vita delle persone e cambiamenti importanti per la loro esistenza futura.

In particolare, i servizi che si occupano di tutela dei minori e delle loro famiglie si confrontano con situazioni molto delicate. Nei casi in cui c’è evidenza di maltrattamento non è difficile l’assunzione di decisioni dolorose ma necessarie, saranno gli adulti a scegliere se accettare l’aiuto indispensabile a superare le difficoltà.

Diversamente molte sono le situazioni sfumate, in cui regna l’incertezza sul da farsi e la responsabilità professionale dell’assistente sociale è chiamata in causa, a tutela dei soggetti deboli, dalle leggi e dal codice deontologico.

Spesso l’operatore si confronta con dilemmi etici che lo persuadono si debba operare nella direzione del minor danno, secondo una scala valoriale soggetta a molti condizionamenti.

Il codice deontologico offre alcuni riferimenti, come negli art. 7, 9, 10 sui principi e 11 e 14 sui diritti degli utenti. Come riflettere e agire in questi casi in cui sembrano confliggere gli interessi dei genitori e dei minori? Come assumere decisioni il più possibile condivise e fondate?

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso propone alcune riflessioni teoriche e buone prassi del lavoro.

METODOLOGIA

Gli incontri prevedono la presenza di massimo 40 persone per facilitare il confronto, contributi teorici accompagnati da situazioni esemplificative e discussione in plenaria. E’ prevista la possibilità di presentazione di casi a cura degli iscritti.

INFORMAZIONI

Il seminario formativo, che verrà attivato con un numero minimo di 15 iscritti, si terrà martedì 14 gennaio 2020 dalle 9:30 alle 12:30, alla presenza dei docenti sotto indicati, presso la sede dell’Opera Diocesana Istituto San Vincenzo, in via Copernico n.5 a Milano.

La quota per la partecipazione è di €40,00 onnicomprensivi.

Per la frequenza al corso sono stati richiesti al CROAS Lombardia i crediti formativi e deontologici per gli assistenti sociali

DOCENTI

Teresa Bertotti: assistente sociale, docente di servizio sociale, ricercatrice presso Università Milano Bicocca, Membro dell’EASSW (European Association School of Social Work) Consiglio Direttivo, attualmente segretario generale. Docente presso Università di Trento. Ha svolto attività di formazione e supervisione per operatori dei servizi sociali. Autrice di numerose pubblicazioni tra le quali “Decidere nel servizio sociale. Metodo e riflessioni etiche” per Carocci Editore.

i Sostegno www.progettoads.net e referente del gruppo consigliare dell’Ordine Regionale Lombardo Assistenti sociali sulla Protezizone Giuridica.

Il pagamento va effettuato con bonifico bancario, specificando il titolo del corso, da effettuarsi all’atto della conferma dell’iscrizione a:

Progettazione C. Sociale – BCC Sorisole e Lepreno, Bergamo – IT42A0886911102000000000143

L’ISCRIZIONE SARA’ CONSIDERATA VALIDA ALL’ATTO DEL PAGAMENTO E LA FATTURA SARA’ INVIATA SUCCESSIVAMENTE.

Per scaricare il programma del corso clicca qui: Le decisioni difficili 

“Opera Diocesana Istituto San Vincenzo” – via Copernico, 5 – Milano.

Opera San Vincenzo MILANO
Come arrivare con i mezzi pubblici:
M2 fermata Sondrio
M3 fermata Stazione Centrale
Bus: 90, 91 o 92

PER ISCRIVERSI AL CORSO:

Compilare il seguente modulo in tutte le sue parti.

ATTENZIONE: l’iscrizione all’evento comporta automaticamente la fatturazione della quota indicata per la partecipazione allo stesso. In caso di impossibilità a partecipare, chiediamo cortesemente di avvisare tempestivamente, così da dare modo alle persone in lista d’attesa di usufruire del posto liberatosi.

Chi, una volta iscritto, non parteciperà al corso, consideri che:

– avvisando con almeno 7 giorni di anticipo, potrà usufruire della quota versata per partecipare ad un altro evento formativo di Progettazione scelto fra quelli di successiva programmazione;

– avvisando con meno di 7 giorni di anticipo, darà motivo a “Progettazione” di trattenere comunque la quota versata.

Richiedente

Provincia

Professione

Ente di appartenenza


Intestazione e C.F. o P.IVA per la fatturazione:




Share Button