Powered by

DA CHI HO PRESO I MIEI OCCHI

Seminario  formativo

DA CHI HO PRESO I MIEI OCCHI

GIOVEDI’ 21 FEBBRAIO 2019

Presentazione e Contenuti Costi e PagamentiProgrammaDove siamo

La narrazione autobiografica è uno sperimentato e consolidato strumento nel lavoro di cura.

Da chi ho preso i miei occhi è uno progetto pensato per aiutare i bambini e i ragazzi ad affrontare le domande sul loro passato e per potenziare la loro forza d’animo, generando effetti positivi anche sui genitori.

Propone un metodo e uno strumento per dare voce ai bambini e ai ragazzi di tutte le età che vivono un’esperienza di relazioni familiari difficili, frammentarie o interrotte sia nella relazione con i genitori sia nell’esperienza di separazione da loro.

Lo strumento ideato è del tutto originale, tre quaderni differenti, pensati per tre fasce di età che hanno assunto l’aspetto definitivo dopo esser stati sperimentati in situazioni reali.

Il corso si propone di presentare questo modello di lavoro e un’esperienza di utilizzo della narrazione con adolescenti del circuito penale, trasferibile anche ad altre situazioni.

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso propone alcuni spunti teorici e proposte metodologiche sul lavoro di cura e la comunicazione con il bambino e l’adolescente.

METODOLOGIA del Seminario formativo 

Sarà proposta una modalità d’attivazione degli iscritti attraverso forme di narrazione e animazione teatrale.

INFORMAZIONI

Il seminario formativo, che verrà attivato con un numero minimo di 15 iscritti, si terrà giovedì 21 febbraio 2019 dalle 9:30 alle 16:30 (con un’ora per la pausa pranzo), alla presenza dei docenti sotto indicati, presso la sede dell’Opera Diocesana Istituto San Vincenzo, in via Copernico n.5 a Milano.

La quota per la partecipazione è di €80,00 onnicomprensivi.

Per la frequenza al corso sono stati richiesti al CROAS Lombardia i crediti formativi e deontologici per gli assistenti sociali

DOCENTI

Domenico Barillà – Psicanalista Adleriano, autore di numerose pubblicazioni sui bambini, svolge attività clinica da oltre vent’anni. È stato didatta propedeutico della Società Italiana di Psicologia Individuale e docente presso la Scuola di Psicoterapia dell’Istituto Adler di Milano. Collabora con diverse testate.

Margherita Gallina – Assistente sociale nei servizi di tutela minori, si è occupata di progettazione di servizi per l’infanzia e l’adolescenza. Attualmente è formatrice e supervisore di operatori sociali e sanitari e docente a contratto dell’Università Milano-Bicocca.

Roberta Ghidelli – Assistente sociale presso l’ufficio di servizio sociale per i minorenni del ministero della Giustizia di Milano, si è specializzata in antropologia per rispondere ai bisogni dell’utenza migrante, partecipa alla progettazione integrata territoriale sul penale minorile e sulla legalità/giustizia ripartiva.

 

 

Per scaricare il programma del corso clicca qui: Da chi ho preso i miei occhi (1)

Il pagamento va effettuato con bonifico bancario, specificando il titolo del corso, da effettuarsi all’atto della conferma dell’iscrizione a:

Progettazione C. Sociale – BCC Sorisole e Lepreno, Bergamo – IT42A0886911102000000000143L’ISCRIZIONE SARA’ CONSIDERATA VALIDA ALL’ATTO DEL PAGAMENTO E LA FATTURA SARA’ INVIATA SUCCESSIVAMENTE.

“Opera Diocesana Istituto San Vincenzo” – via Copernico, 5 – Milano.

Opera San Vincenzo MILANO

Come arrivare con i mezzi pubblici:
M2 fermata Sondrio
M3 fermata Stazione Centrale
Bus: 90,91 o 92
Si segnala il cambio sede rispetto alla location usuale

PER ISCRIVERSI al Seminario Formativo :

Compilare il seguente modulo in tutte le sue parti.

ATTENZIONE: l’iscrizione all’evento comporta automaticamente la fatturazione della quota indicata per la partecipazione allo stesso. In caso di impossibilità a partecipare, chiediamo cortesemente di avvisare tempestivamente, così da dare modo alle persone in lista d’attesa di usufruire del posto liberatosi.

Chi, una volta iscritto, non parteciperà al corso, consideri che:

– avvisando con almeno 7 giorni di anticipo, potrà usufruire della quota versata per partecipare ad un altro evento formativo di Progettazione scelto fra quelli di successiva programmazione;

– avvisando con meno di 7 giorni di anticipo, darà motivo a “Progettazione” di trattenere comunque la quota versata.

Richiedente

Provincia

Professione

Ente di appartenenza


Intestazione e C.F. o P.IVA per la fatturazione:



Share Button